Wafflemania: Waffle Vegani all’Acquafaba

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Waffle acquafaba vegan

Questo mese mi ha messo a dura prova!

Per via del #WaffleWednesday, per due settimane di seguito ho preparato i Waffle sotto lo sguardo tristissimo della Celiachinaperamore. Lei, allergica alle uova, chiedeva ogni volta se ne poteva avere uno e a me piangeva il cuore.

Poi una chiacchiera su FB con l’amica Blogger di Un Castello In Giardino mi ha fatto venire un’idea. Lei mi ha dato la ricetta di base che trovate qui e  che lei fa solo con gli albumi (lei ci mette anche altro ma ho usato quella semplice) e io mi sono detta: se si può fare solo con gli albumi, si può fare anche con l’Acquafaba!

Per chi non la conoscesse, l’Acquafaba è l’acqua dei ceci che – incredibile – si monta come gli albumi e ha lo stesso identico effetto nei dolci.

Trovate qui il procedimento per prepararla e qui sotto un video in cui si vede come monta bene!

La Ricetta dei Waffle è quindi la seguente:

160 g di MixIt Schar

70 g di zucchero (io ho usato il Mascobado e un cucchiaino di miele)

20 g di burro di soya fuso

250 g (da pesare prima di montare) di Acquafaba

essenza di vaniglia

Mia figlia ha mescolato la farina con il Mascobado e il burro di soya, mentre io montavo l’Acquafaba con il Bimby. Abbiamo incorporato piano piano l’Acquafaba montata al composto e….in effetti non ‘ stato necessario aggiungere alcun liquido!

Abbiamo messo 2/3 cucchiai di composto nella piastra del Waffle (comprata per l’occasione ovviamente) e li abbiamo mangiati subito….ottimi!!!

Il giorno dopo ho provato un’altra versione con una banana schiacciata, che ammorbidisce molto il composto (sembra più vicino ad un pancake)….quindi stay tuned per le altre prove in progress!!

 

 

Primark online

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup