Una nuova scoperta: risotto con la batata rossa

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!


RISOTTO GUSTOSISSIMO E ORIGINALE
 

Da poco tempo ho scoperto in ‘gioielleria’ (il Ciriaco chiama così il negozio bio dove faccio parte della mia spesa – ma in realtà ci compro poche cose) un tubero che non conoscevo e che mi ha incuriosito molto: la BATATA ROSSA.
Da un volantino che ho trovato in negozio, pare che sia super ricca di minerali e vitamine e che vada mangiata con la buccia (molto sottile per altro). Si presenta come una patata americana ma dentro è arancione come una zucca e anche un po’ più dura di una patata.
Ho anche scoperto che la sua ‘morte’ è, semplicemente, il risotto. Chi l’avrebbe mai detto?

1 Batata Rossa
mezza cipolla
un bicchiere di vino bianco
sale
pepe
zafferano
molto parmigiano
pepe nero
pepe verde
brodo

Ho cotto la batata al vapore (io l’ho fatto con il Varoma del Bimby mentre cuocevo il brodo della pappa di Pulce :D), dopodichè ho preparato un soffritto con la cipolla e l’ho fatta insaporire a lungo (se lasciate intiepidire diventa anche più buona!!!). A questo punto non fate come me ed evitate di assaggiarla, perchè ve la finite….anche così è strepitosa…..
Per procedere con il risotto invece la procedura è la classica: si aggiunge il riso e si lascia assorbire un po’ il tutto, si stempera con il vino bianco e come sanno anche i bambini si aggiunge il brodo a mano a mano finchè il risotto non è pronto.
Va aggiunto il pepe alla fine e tanto, tanto parmigiano.
Il risultato è un risotto molto cremoso, e la consistenza della batata è quella della patata ma con un sapore a metà tra la patata e la zucca: è DELIZIOSA. Sicuramente una buona variante di questo risotto è con un tocco di affumicato: speck? salmone? Vedremo alla prossima :-P

shoes

9 Comments on Una nuova scoperta: risotto con la batata rossa

  1. Vale
    26 ottobre 2012 at 06:44 (7 anni ago)

    100 di questi post… ma si dice??
    bhò
    hai capito però no??

    Rispondi
    • Sciabby
      26 ottobre 2012 at 07:55 (7 anni ago)

      Temibile tu puoi dire quello che vuoi!!!!! Grazie!!!!

      Rispondi
  2. Emanuela
    26 ottobre 2012 at 07:52 (7 anni ago)

    Auguri! Che bello festeggiare i 100 post! Mentre leggevo, da ignorantona, mi diveco “possibile che continua a sbagliare l'iniziale della patata”? E invece scopro che si chiama proprio batata ^_^ Non si finisce mai di imparare ;-)

    Rispondi
  3. Sciabby
    26 ottobre 2012 at 07:56 (7 anni ago)

    Ahahaha come dice la mia amica Valentina è una patata raffreddata!!!!!

    Rispondi
  4. paneamoreceliachia
    26 ottobre 2012 at 08:09 (7 anni ago)

    Ciao, ma sai che mio marito dice la stessa cosa del mio negozio bio? Ultimamente quando dico che vado a fare la spesa mi dice: evita di passare in gioielleria che c'è la crisi!!!
    Effettivamente un pò cari sono, ma lì trovo cose che non riesco a trovare al super.
    bella la batata.
    ciao
    alice

    Rispondi
  5. Anna Lisa
    26 ottobre 2012 at 09:44 (7 anni ago)

    Eh ma tu sei ricca!Proverò una mezza dose ;)

    Rispondi
  6. Sonia
    27 ottobre 2012 at 15:57 (7 anni ago)

    ora ne so una in più ;-) mica la conoscevo..pensavo che avessi la bronungia da raffreddada ;-) grazie per la nius e buon we :-DD

    Rispondi
  7. Fabipasticcio
    27 ottobre 2012 at 21:58 (7 anni ago)

    Speck se vuoi un affumicato di carattere e invece del parmigiano grattuggiaci un pecorino stagionato, magari di fossa…e magari qualche pinolo tostato…se vuoi una cosa più sophisticated del salmone, ma niente parmigiano, invece una generosa dose di aneto…un bacione a Maia, te contentati del risotto e del centesimo post ♥

    Rispondi
  8. Ecco le Cose che Piacciono a Me
    29 ottobre 2012 at 22:57 (7 anni ago)

    Eccomi! Ho appena letto la ricetta di questo tubero che ho indovinato! Se mi capita di trovarlo provo di sicuro: essendo un incrocio tra patata e zucca non può che essere speciale!

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup