Posts Tagged ‘DOLCI DI HALLOWEEN SENZA GLUTINE’

Chi ha paura della zucca? Halloween Pumpkakes

Halloween Pumpkakes

Potevo esimermi secondo voi? Con tutto ‘sto fermento di zucche ragni streghe fantasmi in giro per il web e una threenager in casa, potevo non fare il dolcetto di Halloween anche io? Ovvio che no!!

100 g di zucca precedentemente cotta in forno (io l’ho cotta nel microonde)

180 g di mix per pancakes della Orgran (una versione senza uova nè latte supercollaudata)

200 ml di latte di riso

30 g di burro di soya (+ quello per imbrurrare la piastra)

per le decorazioni: gel alimentare in tubetto! Io ho usato quello per bambini di Imaginarium, è senza glutine (ma purtroppo non si trova più…ci sono tanti gel per decorazioni senza glutine al supermercato comunque!)

La preparazione di questi pancakes è la solita: ho frullato tutto nel Bimby (pregando di non aver fatto una cavolata a mettere la zucca!) ed è venuta fuori una pastella dalla consistenza perfetta!

Ho imburrato la piastra (ricordatevi che vanno girati quando iniziano a fare le bolle) e ho fatto tanti minipancakes (la parola pumpkakes è chiaramente un gioco di parole tra pumpkin-zucca- e pancakes!), che poi ci siamo divertite a decorare con il gel. Io ho fatto tante belle ragnatele multicolore, la Celiachinaperamore ha preferito disegni astratti ma poi se li è mangiati tutti senza farci  troppo caso!  Li ho dovuti rifare perchè me ne ha chiesti ancora!

Halloween Pumpkakes (1)

Voi siete pronti per Halloween?

Primark online

The Halloween Mood: Ciokkozucca Cake

Torta_20ciokkozukka

Halloween is in the air, non possiamo negarlo. Ragni, zucche e compagnia hanno invaso la città e il web e io mica posso essere da meno! Questa torta è stata creata per addolcire un pomeriggio di segregazione casalinga con poca voglia di smanettare. Ho infatti usato il Mix Yo di Nutrifree che mia suocera compra ormai a tre pacchi alla volta. Trovo che questo mix senza zuccheri aggiunti sia una grande risorsa nei momenti in cui si ha fretta o poca voglia di cucinare ma molta voglia di dolce. Però non mi piacciono le cose troppo semplici, quindi al mix che va bene già da solo ho voluto dare un tocco ‘caldo’, anche di colore: la zucca. E’ o non è una ricetta per ALLOUIN?

1 confezione di Mix Yo Nutrifree

3 uova (come da istruzioni)

100 g di olio evo

80 g di latte di riso (le istruzioni dicono latte normale)

200 g di zucca cotta al forno o al microonde (peso cotto)

cannella (o se ce l’avete, il pisto napoletano, un mix di spezie calde)

succo di mezza arancia

gocce di cioccolato

 

Ho seguito le dosi sulla scatola del mix ma ho cambiato gli ingredienti leggermente, preferivo mettere un po’ di burro e l’olio evo, e usare il latte di riso che amo molto.

Io ho come sempre usato il Bimby per mixare gli ingredienti, ma si può fare benissimo a mano. L’importante è che la zucca, aggiunta alla fine, sia ben frullata o ben schiacciata. Infine ho spremuto mezza arancia, e ho aggiunto le gocce di cioccolato.

Ovviamente avendo aggiunto degli ingredienti che contenevano liquidi (la zucca e il succo), il composto era molto liquido, per cui è bastato cuocerlo un po’ di più. 30 minuti a 200 gradi, 20 minuti a 180 gradi.

Questo dolce è molto particolare: umido, quasi cremoso come se fosse una torta di riso. Provatelo! Anche la mia bimba ha voluto il bis :)

Happy Halloween!!!

Rifatte senza glutine: la pumpkin pie

Ecco il nuovo appuntamento del ‘fight club’ dei celiaci, come lo chiamo io. Ci scherzo ovviamente, ma più persone conosco, più mi rendo conto che la vita del celiaco (e di tutti quelli che lo circondano) a volte è veramente una lotta: a scuola, nelle mense aziendali, durante le feste…..un diritto – quello di non stare male – diventa qualcosa per cui combattere. E questo è molto triste. Cucinare senza glutine è piacevole e rilassante esattamente come cucinare con il glutine, e l’iniziativa Rifatte Senza Glutine è l’occasione per dimostrarlo! Chiunque può partecipare, ogni mese, e mettersi alla prova.

La ricetta di questo mese suona un po’ Halloween, ed è la Pumpkin Pie di Un Castello in Giardino .

Io ho fatto due monoporzioni e non una torta intera: chi mi ha seguito nella scorsa edizione delle Rifatte penserà che non ho il senso della misura (le crepes erano giganti, adesso le torte sono minuscole!!!), quindi faccio una premessa: l’ultima volta che ho fatto un dolce con la zucca me lo volevano tirare dietro (sia il Ciriaco che gli amici del Ciriaco), quindi con un po’ di timore (scusa Jè, tu non c’entri, è proprio una lotta casalinga!!! :D) ho deciso di fare due piccole tortine e quindi ho usato metà dose. Io però pubblico gli ingredienti per una torta intera:

una base di pasta brisee (potete usare la ricetta di Olga, io ne avevo una fatta da me tempo fa e surgelata)

500 g di polpa di zucca cotta
200 ml di panna (io come sempre ho usato quella di soya)
100 g di zucchero
2 uova
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

Le due basi le ho preparate in due piccoli pirottini di coccio per le crostatine.
La zucca io l’ho cotta nel microonde con la campana (circa 30 minuti), quindi la polpa si presentava abbastanza asciutta e non è stato necessario passarla in padella come nella ricetta originale. Era però morbidissima quindi l’ho semplicemente schiacciata con la forchetta, e ho aggiunto la panna, lo zucchero, l’uovo, la cannella e lo zenzero. Ho versato il composto nei pirottini et voilà nel forno!
Io per la cottura ho usato il forno ventilato a 180 gradi, e si sono cotte perfettamente in 20 minuti.
Devo dire la verità: ero timorosa, ma il risultato è invece dolce e profumatissimo, con una superficie quasi caramellata e sembra una crostata con una marmellata speziata di zucca (chissà se doveva essere davvero così?)!!! Il Ciriaco se n’è portata una in ufficio e mi manda un sms: ‘dolce superbuono: addio dieta!’
….Mi sa che mi toccherà rifarla grande!!

Intanto, ci prepariamo alla prossima ricetta delle Rifatte, i Totani Ripieni su letto di Fagioli del Blog ‘Ai Fornelli con la Celiachia’…alla prossima, fight club!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup