Semplici e ad effetto:i nidi di melanzane

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Questa ricetta la devo allo chef Luca (lo stesso che ha creato il menu e cucinato per il nostro matrimonio totalmente gluten free – vedi qui) che me l’ha fatta conoscere tanti anni fa e a Conad che mi ha chiesto di testare la sua nuova pasta senza glutine (obbligandomi a scervellarmi e trovare qualcosa di carino :D) !
Ho pensato di fare questa ricetta perchè semplicissima, ma ad effetto allo stesso tempo: insomma, l’ideale anche per chi deve invitare a cena un celiaco e non gli vuole presentare ‘il solito riso’!

Per 4 persone
500 g di pasta (ho usato Alimentum senza glutine di Conad)
1 melanzana grande
400 g di sugo di pomodoro
un paio di fette di provola ragusana (chi non ce l’ha si arrangi :D)
1 cipolla
parmigiano
basilico fresco
olio
6 pirottini di alluminio

Insomma, la ricetta è la più semplice del mondo: ho cotto il sugo di pomodoro, con un soffritto di cipolle e basilico fresco.
Nel frattempo ho fritto la melanzana tagliata a fette sottili ma non troppo e l’ho lasciata a freddare un pochino.
Mentre la pasta cuoceva, ho adagiato due fette di melanzane incrociate in ogni pirottino, in modo da ricoprirne tutto l’interno.
Una volta cotta, ho condito la pasta (al dente) con il sugo, il parmigiano, la provola a pezzi e il basilico. Con una forchetta grande, ho arrotolato gli spaghetti e ho riempito così le cocottine di melanzane.
Non si ripassa in forno, va servita leggermente tiepida, in modo che la forma rimanga senza sfasciarsi…
e poi si può congelare in monoporzioni per una cena inaspettata!!! :D

PS: un ringraziamento ufficiale a mia mamma che tra le centinaia di foto fatte a mia figlia la Pulce ogni tanto ne faceva una alla ricetta….

Ricetta pubblicata su BeneInsieme di Ottobre:

wedding dresses

5 Comments on Semplici e ad effetto:i nidi di melanzane

  1. Ecco le Cose che Piacciono a Me
    23 settembre 2012 at 10:37 (8 anni ago)

    Foto invitanti. Non conosco questa pasta però me la segno perché dovrò andare alla Conad visto che ho dei buoni pasto che loro accettano, quindi…

    Rispondi
  2. Vale
    23 settembre 2012 at 18:22 (8 anni ago)

    monoporzione mai fatta
    sempre dosi per un reggimento ;-) e solamente con gli anelletti

    da provare ;-)

    Rispondi
  3. Emanuela
    24 settembre 2012 at 07:25 (8 anni ago)

    Carinissimi ^_^ Ora mi segno la ricetta.
    PS: non far caso alle nonne … mia mamma era completamente andata quando sono nati i miei due gemellini ;-)

    Rispondi
  4. Una cucina tutta per sé
    25 settembre 2012 at 15:03 (8 anni ago)

    Anche io non ho mai provato questa pasta! Com'è? ;)
    Dentro alle melanzane immagino sia uno spettacolo!!

    Rispondi
  5. il cucchiaio magico
    25 settembre 2012 at 22:19 (8 anni ago)

    hai già detto tutto nel titolo del post, più accattivante di così non si può, devono essere buonissmi,i. Baci

    Rispondi
%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup