Rifatte senza glutine: IL BLITZ DI MELE

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Un mese vola, e come ogni 15 del mese ecco l’appuntamento fisso con le Rifatte Senza Glutine!
Non ci stanchiamo di ripetere che tutti possono partecipare e provare le nostre ricette (una al mese, jela potete fà!!!), e rendervi conto di quanto sia facile invitare un celiaco a cena :D

Questa volta il mese è volato, ma non mi sono fatta cogliere impreparata: ho fatto il Blitz di Mele di Uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.it il mese scorso, e mi accingo con molta gioia a riprepararlo stasera per un’amica che verrà a trovarmi domani :)…è finora la ricetta che più mi ha sorpreso per la combinazione tra la sua semplicità d’esecuzione (è veramente superfacile) e la sua bontà. Ho ovviamente fatto delle modifiche sui miei gusti e le mie esigenze che vanno un po’ + sull’ “integrale” ed è venuto fuori un dolce per cui ho litigato con il Ciriaco (l’ha finito in 12 ore!)
Qui gli ingredienti di Olga con le mie modifiche a lato:

60 g di burro (io ho usato quello di soya)
150 g di zucchero (io ho usato quello di canna puro)
2 uova
succo e scorza grattugiata di mezzo limone
mezza bustina di lievito in polvere (come da prontuario)
150  g di farina senza glutine (ho usato il Mix Di Farine Senza Glutine Per Impasti Lievitati. In mancanza usare una farina senza glutine per dolci)
50 g di farina di grano saraceno (questa è una mia modifica)
1 tazzina di latte
2 cucchiai di rum (io ho usato il limoncello)
3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato (come da prontuario AIC. Io ho usato quello la Dolciaria-Colombo)
cannella q.b. (modifica mia: per me dove c’è mela c’è cannella!)

Io ho ovviamente usato il Bimby per amalgamare il tutto in un minuto (la mia velocità preferita è la 4, la uso praticamente per tutto: in medio stat virtus) – mentre per la procedura classica vi rimando al post originale. Nel frattempo ho messo a marinare le mele nel succo di limone e nello zucchero di canna con la cannella e ho adagiato l’impasto sulla teglia. Ho ricoperto l’impasto di mele dopodichè ho seguito la cottura indicata da Olga (35 minuti a 180°).
Vi giuro, servita tiepida con il gelato è la torta più normale ma più goduriosa che possiate mangiare: si scioglie in bocca! Ma mi sa che la prossima volta devo farne due, sennò mi tocca litigare di nuovo col Ciriaco!

Vi abbiamo convinto a partecipare?? La ricetta del 15 Maggio è  questa ….io spero di non essere in sala parto, non me la voglio perdere :D

15 Comments on Rifatte senza glutine: IL BLITZ DI MELE

  1. Marilena
    15 aprile 2012 at 08:29 (9 anni ago)

    Brava che buon profumoooo!!!!!

    Rispondi
  2. Vale
    15 aprile 2012 at 08:30 (9 anni ago)

    Marce'… prima la pupa, poi le Rifatte ;-)

    grazie per il post

    Vale

    p.s. ma un caffettino prima che mi entri in sala parto??

    Rispondi
  3. ann@...
    15 aprile 2012 at 09:21 (9 anni ago)

    bravissima “mammina…”♥

    Rispondi
  4. Ecco le Cose che Piacciono a Me
    15 aprile 2012 at 10:23 (9 anni ago)

    Che dire: evviva il Bimby! Tu addirittura col gelato!!! già la torta era buona di per sé poi mi sa che l'hai resa speciale!!!

    Rispondi
  5. La Gaia Celiaca
    15 aprile 2012 at 11:46 (9 anni ago)

    sai che volevo provare anche io la farina di grano saraceno! e l'idea della cannella è perfetta!
    insomma, la prossima volta (perché questa torta è entrata di lusso fra i classici di casa) proverò la tua versione!
    bravissima!

    Rispondi
  6. ღ Djallen ღ
    15 aprile 2012 at 13:00 (9 anni ago)

    Anche la mia piccola peste (del 15 maggio! <3) l'ha voluta con il gelato a fianco, deve essere il mese di questa voglia :)
    Spolverata con zucchero a velo e panna montata..bhè l'ha finita in meno di un lampo-secondo!

    In bocca al lupo per la meravigliosa avventura che stai vivendo. Abbracci Jé

    Rispondi
  7. ღ Djallen ღ
    15 aprile 2012 at 13:00 (9 anni ago)

    Anche la mia piccola peste (del 15 maggio! <3) l'ha voluta con il gelato a fianco, deve essere il mese di questa voglia :)
    Spolverata con zucchero a velo e panna montata..bhè l'ha finita in meno di un lampo-secondo!

    In bocca al lupo per la meravigliosa avventura che stai vivendo. Abbracci Jé

    Rispondi
  8. ღ Djallen ღ
    15 aprile 2012 at 13:00 (9 anni ago)

    Anche la mia piccola peste (del 15 maggio! <3) l'ha voluta con il gelato a fianco, deve essere il mese di questa voglia :)
    Spolverata con zucchero a velo e panna montata..bhè l'ha finita in meno di un lampo-secondo!

    In bocca al lupo per la meravigliosa avventura che stai vivendo. Abbracci Jé

    Rispondi
  9. Anna Lisa
    15 aprile 2012 at 13:22 (9 anni ago)

    Bella panzettona mia che meravigliosa alternativa scura che hai fatto! Brava, bacio doppio!

    Rispondi
  10. Fabipasticcio
    15 aprile 2012 at 15:09 (9 anni ago)

    Concordo che mela chiama cannella, ma per cannella e mele chiamano non strudel ma Svezia…però mi piace questa versione e non ho dubbi che finisca in un blitz-eno! Quanto manca? E' o non è ora di cominciare il conto alla rovescia???
    Buona domenica

    Rispondi
  11. Sonia
    15 aprile 2012 at 16:27 (9 anni ago)

    ottima l'idea del limoncello ;-)) bella esecuzione e buona domenica :-DD

    Rispondi
  12. Felix
    15 aprile 2012 at 18:53 (9 anni ago)

    Bellissima! E sono strafelice che vi sia piaciuta! Interessanti le tue modifiche, che opportunamente annoto :)

    Un abbraccio!

    Rispondi
  13. Valentina
    15 aprile 2012 at 22:27 (9 anni ago)

    Devo riprovarla con la variante cannellosa,anche se l'originale era davvero buona.Besos

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup