Quando cucina lui: Pennette al ragù di trota e limone

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

pennettetrotaCapita raramente, eh. Ma quando capita è uno spasso…sia perchè io me ne sto in panciolle davanti alle mie serie preferite, sia perchè lui comincia uno show esilarante dandomi pacche sulle spalle e parlando come Cannavacciuolo e facendomi notare com’è facile tenere la cucina pulita e bla bla bla….

Inoltre, ogni tanto fa anche delle cose buone, come questa.

2 filetti di trota spinata e pulita

10 pomodorini pachino

cipolla

vino bianco

sale

pepe

scorza di limone

E’ anche vero che mi devo sempre trattenere dal fargli delle raccomandazioni, ma stavolta è andato tutto bene. In un soffrittino leggero di cipolla ha cotto brevemente i filetti di trota e ha aggiunto i pomodorini. Ha sfumato con il vino bianco, salato e pepato. Ha messo i filetti su un piatto a parte e li ha ridotti in pezzi piccolissimi, dopodichè li ha rimessi in padella e ci ha spadellato le pennette.

Il tocco della scorza di limone devo ammettere che è mio. Ho provato la versione con e la versione senza e a me è piaciuto molto.

Il suo commento alla fine è stato: vabbè, ‘praticamente na pasta cor tonno solo che è con la trota!’…e la voce era di nuovo la sua, Cannavacciuolo era tornato a Cucine da Incubo.

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup