Voglie del sabato mattina: panini di grano saraceno e patate

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Ho scoperto la farina di grano saraceno solo da quando conosco il Ciriaco, quindi da relativamente poco tempo….però la metto un po’ dappertutto, sia nei dolci che nella pizza e soprattutto nel pane: adoro il suo gusto un po’ integrale e poi è naturalmente senza glutine!

Questi panini sono una versione avanzata di questi qui e sono stati preparati con il lievito secco, a portata di tutti insomma.

L’elemento chiave è la presenza delle patate che li ha resi morbidissimi!

Ho usato:

350 g di Glutafin

200 g di farina di grano saraceno (io uso Nutrifree)

400 ml di acqua

40 g di olio

2 patate (cotte al microonde e schiacciate)

1 bustina di lievito secco

sale

Ho impastato tutto (tranne il sale e le patate) nel Bimby, 30 secondi a velocità 2 e 2 minuti in modalità impasto, e ho lasciato a lievitare nel boccale per un’ora e mezza. Dopo ho versato l’impasto in una scodella, e ho aggiunto il sale e le patate schiacciate. Ho quindi aspettato un altro po’ (una mezz’oretta). L’impasto era umido e molto appiccicoso, non facile da manipolare….quindi ho usato due cucchiai per sistemare sulla piastra del forno i panini. Li ho coperti con la carta forno e li ho infornati a 180 gradi finchè non si sono dorati. Sono BUONISSIMI E MORIBIDISSIMI!

In realtà ho fatto anche una specie di rustico con robiola e crudo che però è svanito talmente velocemente che non ho neanche fatto in tempo a fare la foto….ma FIDATEVI, meritava!

 

3 Comments on Voglie del sabato mattina: panini di grano saraceno e patate

  1. Annalisa
    7 ottobre 2013 at 17:41 (6 anni ago)

    Ciao! Che belli i tuoi panini! Mi sai dire per cortesia quanta acqua ci vuole? Grazie

    Rispondi
  2. Simo
    17 ottobre 2013 at 09:02 (6 anni ago)

    E’ da tempo che vorrei fare dei panini con le patate, e l’idea di usare il grano saraceno mi ispira molto. Grazie ciao simo

    Rispondi

1Pingbacks & Trackbacks on Voglie del sabato mattina: panini di grano saraceno e patate

  1. […] La versione ‘avanzata’ di questi panini, più morbida e con il lievito secco, la trovate QUA […]

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup