Non c’è spiga che tenga: panini con speck e patate

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

paninispeck

Se ti scrive la Confraternita della pizza dicendoti che Settembre è il mese della pizza senza glutine che fai, non ti butti in mezzo???

banner

E quindi eccomi qui, a partecipare a questo ‘lieto evento’: ci saranno quattro settimane, ognuna dedicata a una tipologia, e questa è la settimana del pane. Ma siccome a noi il pane ‘liscio’ non ci piace, abbiamo pensato di fare una cosa molto golosa :-P

Per 7 panini:

350 g di farina Polselli per pizza

270 g di acqua tiepida

1 patata bollita

20 g di olio

sale q.b

3 fette di speck tagliate spesse, da fare a cubetti (io ho usato quello comprato in una macelleria senza glutine in trentino!)

Ho versato la farina nel Bimby e ho quindi aggiunto acqua e olio. Questa farina contiene già il lievito quindi non ne ho aggiunto. Ho salato e ho lasciato lievitare mezz’ora. Ho quindi aggiunto la patata schiacciata e ho lasciato lievitare un’altra ora.

Ho quindi ripreso la pasta e ho aggiunto i cubetti di speck. Ho fatto dei panini con le mani, ungendole di olio, e li ho infornati a 180 gradi, in un primo momento coperti dalla carta forno e in un secondo momento togliendolo, lasciandoli dorare.

Sono molto buoni caldi, o riscaldati, serviti conditi con olio e origano!!!

Alla prossima settimana, per la prossima ricetta del contest!

paninispeckinteri

2 Comments on Non c’è spiga che tenga: panini con speck e patate

  1. Luisa
    9 settembre 2015 at 10:52 (4 anni ago)

    Ammazza che bell’aspetto, immagino profumo e sapore :))

    Rispondi
  2. rita
    9 settembre 2015 at 13:37 (4 anni ago)

    Sei la prima a pubblicare. Grazie mille:
    Bellissimi e appetitosi i tuoi panini.

    :)

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup