La mia prima pasta di zucchero!

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

                                                        decorazione torta di compleanno senza glutine

Oggi è il compleanno del ‘Ciriaco’ (così viene amorevolmente chiamato dall’amico Andrea).
Sarà il mio lavoro (vedo troppe foto di wedding cakes), saranno le vacanze, sarà l’overdose di ‘Il boss delle torte’…ma stavo in fissa da tempo con questa cosa delle torte decorate!
TORTA BASE
Poichè tutta la mia attenzione è stata sulla riuscita del test, il pan di spagna l’ho fatto con il preparato della schar per la torta margherita: prende pochissimo tempo, mentre per decorarla ci vuole tempo e pazienza. L’ho fatta minuscola perchè siamo in due e anche perchè la pdz test era veramente poca, ma sono riuscita a fare due strati di crema (uno bianco e uno al cioccolato), semplicemente con 2 uova, 50 g di zucchero e 25 di farina Schar (e il cacao per la parte cioccolatosa).
Il problema principale della pdz è però il glucosio, che pare contenga glutine…quindi la ricetta test (nel senso che è una pallina piccola, per torte grandi o tutte coperte bisogna almeno quadrupicarla) è la seguente (trovata su cookaround e modificata):
PASTA DI ZUCCHERO
125 g di zucchero a velo (Zefiro Eridania: ma attenzione solo quello ‘velo’ è senza glutine, non ‘velo vanigliato’)
3 g di colla di pesce
15 g di miele
10 ml di acqua
colori per alimenti (ho usato quelli liquidi di Lo Conte - ho girato 3 supermercati per trovarlo e ho anche chiamato l’azienda dalla corsia dell’auchan per sapere se andava bene.
Ho sciolto in un padellino acqua miele e colla di pesce (precedentemente sciolta in acqua per 10 minuti e strizzata), e ho aggiunto a filo il liquido nel (mini) robot da cucina dove avevo già messo lo zucchero a velo.
Come da commenti sui vari forum, è vero che dopo un po’ sembra che non verrà mai fuori bene, perchè il composto sembra sbriciolarsi….mentre se si ha un po’ di pazienza, ad un certo punto si ‘appallottola’ tutto da un lato e si può manipolare tranquillamente neanche fosse pongo :D. L’ho conservato nella pellicola alimentare e in un contenitore ermetico, come da istruzioni (pare si conservi per settimane!), ma al momento di utilizzarlo era ‘de legno’: basta passarlo 10 secondi al microonde e diventa di nuovo manipolabile.
A questo punto ho aggiunto il colorante…e per qualche minuto ho temuto che avrei avuto per sempre le mani color fragola.
Premetto che doveva venire rosso ma dopo mezza fialetta si ostinava a diventare rosa, quindi alla fine ho ceduto! E’ stato molto divertente stenderla, colorarla, bucherellarla….insomma la prossima volta sicuramente ne farò molta di più e proverò a coprire tutta la torta, e a fare decorazioni più complicate.
Beh, per essere la prima volta il Ciriaco apprezzerà sicuramente….e magari mi regalerà il libro del Boss delle Torte :D (Fra, tranquilla che te lo presto)!!

2 Comments on La mia prima pasta di zucchero!

  1. ValeTork
    10 gennaio 2011 at 19:28 (9 anni ago)

    complimenti per la torta

    ciao

    Vale

    Rispondi
  2. Sciabby
    11 gennaio 2011 at 11:08 (9 anni ago)

    Grazie….mi avventurerò presto con una torta più difficile :D

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup