Fuga da Alcatraz: zucchine ripiene fredde

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Che faceva caldo ce ne eravamo accorti tutti….ma soprattutto queste quattro zucchine tonde che avevano riparato nel mio frigo ormai dai giorni. Le avevo comprate perchè, così belle paffute, erano proprio simpatiche! Ma loro, sull’orlo del suicidio, avevano deciso di tentare la fuga dal reparto ortaggi sovraffolato, lamentando trascuratezza da parte mia per colpa di una neonata che richiedeva continua attenzione.
Ho deciso di salvarle.
E le ho salvate col tonno!

4 zucchine tonde
2 scatolette di tonno al naturale
cipolla
olio
sale
pepe
mezzo bicchiere di vino bianco

La cosa più semplice del mondo. Le ho svuotate con un coltello (io non ce li ho tutti quegli strumenti infernali tipo lo scolpiscizucchine….uso quello che ho), e ho ripassato in padella con un soffrittino di cipolla la polpa e il tonno, sfumando con il vino bianco, salando e pepando.
Ho riempito le zucchine, e dato che il ripieno era un po’ abbondante, anche un peperone che stava meditando la fuga insieme a loro.
Hanno fatto la stessa brutta fine: nel forno a microonde con la campana a 900W per circa 30 minuti.
Ho lasciato raffreddare, e poi ho tenuto in frigo un’oretta.
Erano resuscitate!

1 Comment on Fuga da Alcatraz: zucchine ripiene fredde

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup