Fare contenti tutti per il menu di compleanno (parte prima): Pollo pseudothailandese

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

                                           procedimento pollo thailandese

Questo si che è un bel problema: se inviti a casa 20 persone (il compleanno è il mio), oltre a dover essere tutto gluten free c’è anche l’amica intollerante al lattosio e quella che è intollerante alla cipolla, passando per quella che non mangia più carne e quella che invece non mangia pesce.
Vabbè, poi dicono che il problema sono i celiaci!!! :D Praticamente è la festa delle intolleranze!
Insomma, per gli antipasti mi sono fatta aiutare dalla santa suocera (celiaca anche lei), e faremo un post a parte, ma per la portata principale ho trovato una soluzione che va bene per tutti, una tripletta di risi!
  1. Anello di riso bianco&nero al parmigiano con pollo pseudothailandese (gluten free e cipolla free)
  2. Terrina di riso con zucca e zucchine (gluten free lactose free e vegan)
  3. Anello di riso venere con sughetto ai gamberi (gluten free)
Ci ho messo un paio di ore a fare tutto, e tra una cosa e l’altra ho anche impacchettato dei regali :)
ANELLO DI RISO BIANCO E NERO AL PARMIGIANO CON POLLO PSEUDOTHAILANDESE
Nota: il ‘pseudo’ è dovuto al latte di cocco, senza il quale questa è la mia modifica personale ad un condimento per cous cous assaggiato in tempi molto lontani e fatto da un’ex vicina di casa di origini africane.
  • 500g di riso Long&Wild (per intenderci, quello simile al basmati bianco e nero)
  • 900g di petto di pollo
  • curry (mon amour!)
  • 250g di ceci in scatola al naturale
  • 200g di latte di cocco (quello gluten free è DuCoco – io l’ho trovato all’Auchan)
  • 1 bicchiere di latte
  • parmigiano
  • farina per impanare (ho usato quella per panificazione della Schaer)
  • pepe nero e pepe verde
  • cipolla
Mentre cuocevo il riso al dente, ho fatto a pezzettini il pollo, l’ho salato infarinato e impepato (poco), e l’ho fatto dorare in un soffritto di cipolla e pepe nero /verde (un mix). Una volta cotto in superficie, ho aggiunto i ceci scolati, e dopo qualche minuto un bicchiere di latte e un bicchiere d’acqua.
Ho fatto cuocere il tutto per una decina di minuti, e a fine cottura ho aggiunto il latte di cocco.
L’anello si presenta con un po’ di condimento al centro, e il resto in una ciotola a parte. SLURP!

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup