Chinese night @ Ciriaco’s: ravioli al vapore!

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Ricetta cinese senza glutine
Questa è la seconda Chinese Night al ristorante ‘Ciriaco’s’ (ovvero casa nostra quando abbiamo voglia di ‘farlo strano’), la prima serata la trovate qui.
Come fare felice un marito celiaco che non va al ristorante cinese da 10 anni? Era ora di farli, ‘sti ravioli al vapore, diciamocelo.
Ancora una volta, la ‘colpa’ è della Parodi e del mio zapping: ho visto solo la fine della sua ricetta ma, ovviamente, ’400 g di farina’ per chi cucina senza glutine vuol dire tutto e niente….quindi mi sono consultata con la Guru Olga sul mix da utilizzare. Alla fine ho usato:
LA PASTA
300 g di farina di riso
300 g di amido di mais
100 g di fecola di patate
10 g di xantano
circa 400 ml di acqua
Le dosi sono un po’ orientative perchè avevo iniziato (come d’accordo con Olga) con 250+250+100 ma poi ho messo troppa acqua nel Bimby e quindi ho fatto un po’ di caciara…per cui la raccomandazione è di IMPASTARE A MANO! L’impasto dev’essere liscio e morbido e si deve poter lavorare bene senza appiccicare. Con questo impasto sono venuti 25 ravioli (la metà li ho surgelati per eventuali crisi di astinenza :-P)
IL RIPIENO
300 g di macinato di maiale
1 porro grande
5 foglie di verza
Zenzero fresco
Salsa di soya Tamari(GF)
Questo si, che (una volta sbollentati porro e verza) l’ho frullato tutto nel Bimby! Ho poi salato e condito con un cucchiaio di salsa di soya.
A questo punto, mi sono armata di pazienza (e vi assicuro che ne ho pochissima) e ho cominciato a fare delle palline che ho appiattito. Ho messo il ripieno al centro, e ho chiuso il raviolo da sopra (dopo averne mandati al diavolo circa 10 che ho tentato di chiudere di lato): molto più comodi e in fondo altrettanto carini, considerando che questa pasta si rompe molto facilmente.
LA COTTURA
Per la cottura al vapore, ho utilizzato il microonde: piatto pieno d’acqua + griglia su cui ho adagiato delle foglie di verza, sopra le quali ho poggiato i ravioli, e poi ho coperto con la campana. La pasta era piuttosto spessa quindi li ho cotti per 20 minuti.
LA SALSA
La salsa l’ho fatta scaldando due minuti in padella quello che avevo in casa, fondamentalmente, seguendo quanto potevo la ricetta Parodiana:
1 cucchiaio di miele
4 cucchiai di salsa tamari
Uno spicchio di aglio
Un pezzettino di zenzero
1 cucchiaio di aceto di mele
I suddetti ravioli sono quindi stati serviti conditi da questa deliziosa salsetta.
La gioia del Ciriaco è stata immensa (gli avevo detto che c’era una sorpresa per cena!), ma la soddisfazione principale rimane la mia: il sapore era veramente il suo!! Sulla consistenza (se l’impasto si fa troppo sottile tende a rompersi) e sulla salsa (a me piace più quella rossa agrodolce), ci si può ancora lavorare :D

10 Comments on Chinese night @ Ciriaco’s: ravioli al vapore!

  1. Vale
    21 febbraio 2012 at 20:52 (7 anni ago)

    belli!!! grande pazienza hai avuto in effetti

    Rispondi
  2. Fabipasticcio
    21 febbraio 2012 at 22:26 (7 anni ago)

    Bravissima davvero! Il ristorante accetta prenotazioni??? …prima di qualsiasi tua reazione ricordati che a Carnevale ogni scherzo vale;-)

    Rispondi
  3. Micol
    22 febbraio 2012 at 10:32 (7 anni ago)

    Complimenti!!! Bravissima!! ^__^

    Rispondi
  4. Valentina
    22 febbraio 2012 at 23:08 (7 anni ago)

    Bellissimi !! mi mancano anche a me i ravioli quindi..presto li copio!!Volevo farvi anche gli auguri per la bimba che deve arrivare e ci vediamo presto un abbraccio!!
    Valentina

    Rispondi
  5. Elena
    23 febbraio 2012 at 09:28 (7 anni ago)

    E' tanto tempo che ho il desiderio di farli, ma non ne trovavo il coraggio. Mi hai rinquorata, adesso ci devo provare anche io!!!

    Rispondi
  6. fantasie
    23 febbraio 2012 at 21:27 (7 anni ago)

    Voglio venire anche io in quel ristorante lì! Mo' ci provo!

    Rispondi
  7. Sciabby
    23 febbraio 2012 at 21:31 (7 anni ago)

    Picciuooooootti ho solo 6posti a tavola!!!!!!

    Rispondi
  8. Jsa
    28 febbraio 2012 at 09:55 (7 anni ago)

    Ciao! Posso sapere la potenza che hai usato col tuo microonde? Vorrei farli oggi…

    Rispondi
  9. Sciabby
    28 febbraio 2012 at 10:25 (7 anni ago)

    Ciao Jsa! 900 w, con la campana ovviamente, e la griglia per il vapore e un bicchiere d'acqua sotto :)! fammi sapere come ti sono venuti!!!! Ciao ciao!!!!

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup