Buona per caso: crostata di grano saraceno e mele cotogne

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Vi confesso un segreto di famiglia: ogni tanto, quando il Ciriaco esagera finendo i dolci in meno di 12 ore, succede che io gli dico ‘ecco, adesso non ne faccio più’ e lui mi risponde: ‘ma no, devi fare dei dolci non buoni, così durano una settimana’….e mica scherza, dice davvero: lui non butta niente. Lui puccia nel latte e ingoia…è di bocca buona, và.
Quindi un pomeriggio di questa settimane mi sono detta: prendo ‘sta marmellata di mele cotogne (che a me non piace, nonostante sia fatta dalle manine sante della zia bio-sicula) e ci faccio una crostata: secondo me dev’essere una cosa immangiabile…poi ci metto poco zucchero e la faccio pure integrale. TIE’, vediamo che fa.

PER LA PASTA FROLLA150 g di farina di grano saraceno integrale (io uso Nutrifree)
200 g di farina di riso
100 g di burro (io come sempre uso quello di soya)
50 g di olio evo (avevo poco burro)
2 tuorli + 1 uovo
100 g di zucchero di canna

Ho quindi infilato il tutto nel Bimby alla velocità politica di 4….ma ovviamente chi ama fare la frolla a mano, si impiastricci pure :D
Metto, poco convinta, la marmellata di mele cotogne sopra senza neanche tanto impegno (praticamente ce l’ho lanciata)
Inforno a 180° ventilati per 30 minuti……

….UN PROFUMO SPETTACOLARE.
Io però, mi rifiutavo di assaggiarla….ma la cugina Federica pare passasse di lì per caso e mi fa notare che l’accoppiata era molto particolare. Scettica, ne prendo un pezzo e mi si apre un nuovo accostamento di sapori: E’ VERAMENTE BUONA!
La frolla con il grano saraceno in realtà l’avevo già testata con i biscotti e a me piace molto, ma l’accostamento con la marmellata di mele cotogne è effettivamente inedito.

Ora….posso ammettere di averne mangiata più di lui? No…ho il diabete gravidico io….mica le faccio ‘ste cose…..

5 Comments on Buona per caso: crostata di grano saraceno e mele cotogne

  1. spuntiespuntini senza glutine
    30 aprile 2012 at 16:42 (8 anni ago)

    …comunque anche dall'aspetto sembra deliziosa!bravissima, la prossima volta, per evitare problemi con il diabete gravidico fanne un pacchettino e lo spedisci in Sicilia!!!!

    Rispondi
  2. fantasie
    30 aprile 2012 at 21:41 (8 anni ago)

    Ecco, buona idea, che in Sicilia ci sono anche io!

    Rispondi
  3. La Gaia Celiaca
    3 maggio 2012 at 15:12 (8 anni ago)

    come non ti piace?!?! qui la marmellata di mele cotogne impazza, figurati che è la preferita della pargola buongustaia! ti dico solo che per questa tua crostata faremmo follie, noi!

    Rispondi
  4. Emanuela
    4 maggio 2012 at 12:43 (8 anni ago)

    Bella accoppiata! Vedi che certe volte noi cerchiamo di fare un “dispetto” e ci va pure male?!
    Io fortunatamente, nonostante le gemellare, non ho avuto il diabete gestazionale (almeno quello …). Se ti va passa nel mio blog. Ho una ricetta di una torta “ammessa” in gravidanza con poco zucchero e niente burro. Però forse tu lo zucchero non dovresti proprio prenderlo… Un abbraccio

    Rispondi

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup