Ancora con la batata rossa: gnocchi al ragù bianco tartufato

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

gnocchi originali senza glutine

Si, è ufficialmente una fissa!!! Ormai questa batata rossa mi piace così tanto che ieri l’ho messa insieme alle carote anche nella pappa di Pulce, che ha gradito decisamente questa novità tutta arancione :)
Ieri però mi è venuta la geniale idea di provare una delle farine di L’Altro Gusto (quella per la pasta, appunto) facendo una delle cose che a detta del Ciriaco mi riesce meglio: gli gnocchi.
E poi gli gnocchi arancioni facevano tanto HALLOWEEN!

Gnocchi for two:
4 batate rosse piccole
1 uovo
farina  L’Altro Gusto q.b. (di questa ne ho usato circa 10 cucchiai colmissimi—-a occhio e croce 250 grammi)
sale

Ragù bianco: 
300 g di macinato
cipolla
carota
sedano
olio qb
pepe nero
1 bicchiere vino rosso
sale
salsa tartufata (attenti alla spiga barrata)
olio tartufato (idem come sopra)…noi li abbiamo comprati l’anno scorso a Natale da un artigiano
parmigiano

Allora: ho cotto le batate rosse al vapore (nel Bimby col Varoma mentre sotto cuoceva il brodo per la pappa di Maia ….così risparmiamo tempo ed elettricità), in modo che rimanessero meno umide. Le ho schiacciate e ho aggiunto sale e olio, dopodichè ho incominciato ad aggiungere la farina a cucchiaiate e a mano a mano amalgamavo finchè non è stato possibile maneggiare l’impasto per bene. Ho quindi messo la farina sulla spianatoia e ho fatto dei simpatici serpentelli da cui ho creato gli gnocchi tagliandoli con un coltello e appallottolandoli a cavolo….mi piacciono molto rustici, senza forma!! Li ho lasciati una notte ad asciugare.

Per il ragù ho fatto un  soffritto di olio cipolla carota e sedano, dopodichè ho aggiunto il macinato finchè non si è leggermente cotto, e ho stemperato con il vino rosso e ho cotto a fuoco lento finchè non si è asciugato. Una volta salato e pepato ho aggiunto un cucchiaino di salsa tartufata e ho spento il fuoco e coperto.

Nel frattempo ho cotto gli gnocchi, che come tutti sanno si cuociono in pochissimo, e vanno scolati non appena vengono a galla….che soddisfazione!!! Sono venuti davvero bene!!!

Ho servito su un piatto dove avevo adagiato del ragù, aggiungendo una foglietta di burro, coprendo con altro ragù e terminando con una spolverata di parmigiano appena grattugiato.

Ragazzi, che ve lo dico a fà?
Io e il Ciriaco ci siamo leccati i baffi….e pure i piatti!! Purtroppo le foto rendono solo la ‘faccia’ ma il sapore e l’odore signori miei…..quello è indimenticabile!!!
In questo caso, farina promossissima!!!! Consistenza degli gnocchi F-A-V-O-L-O-S-A!

 

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup