A spasso per le Seychelles

Ti piace? Dillo ai tuoi amici!

Afternoon walk by sciabby

Afternoon walk, a photo by sciabby on Flickr.

Per noi, le Seychelles erano l’approdo, dopo un viaggio emotivamente pieno e fisicamente intenso. Tutto quello che volevamo era sdraiarci su una spiaggia, nuotare, mangiare e dormire.
Ma le Seychelles non erano d’accordo!
Non pioveva da 4 mesi quando siamo arrivati (la pioggia aspettava noi, pare….) e le isole ci hanno accolto con dei colori molto diversi da quelli che normalmente si vedono in cartolina. Il tempo, insomma, non è stato favorevole, come si dice.
Ma questo in realtà ha cambiato completamente il punto di vista di questa seconda parte del viaggio: non appena ho visto la prima montagna coperta dalle nuvole ci siamo sentiti catapultati dentro il set di LOST e abbiamo deciso di immedesimarci, esplorando le coste meno battute, le strade meno frequentate, e soprattutto di fare gli avventurieri in bicicletta.cast away ( & looking for Tom Hanks)

Abbiamo scoperto che dietro i resort, c’è un mondo. La vita tranquilla di donne uomini e bambini che, oltre a camminare tantissimo (ma ‘ndo vanno???), passano tanto tempo seduti sul ciglio della strada e non aspettano altro che passi per salutarti e socializzare.
Abbiamo scoperto spiagge dove c’eravamo solo noi, dove ci siamo sentiti ‘Cast away’ e dove per un po’ hai la sensazione di essere solo tu e la natura. Per questo, la osservi meglio e noti cose che non ti sei mai fermato a guardare: un gabbiano con una preda terrorizzata in bocca, o la pioggia che bagna i petali di un fiorewhite rain, o un granchio che ti ruba il pranzo.the crab ate my sausage
Abbiamo fatto un’overdose di colori, e abbiamo scoperto che, con le nuvole, i colori delle Seychelles acquistano un’altra sfumatura, bellissima e intensa, che ha completato la ‘palette di colori emotivi’ che avevamo iniziato in Sudafrica.

Altre foto delle Seychelles QUI

Ti va di lasciare un commento?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup