maggio 2011 archive

La mia prima marmellata!!

                                          marmellata di fragole senza glutine

Tra l’influenza, le intolleranze, e il lavoro che mi sta mandando ai pazzi, ho incominciato l’approccio con la creatura (il Bimby): nella stessa giornata ho fatto una salsa di mele per l’arrosto, e la marmellata di fragole!
Il Ciriaco adora le marmellate e io per niente (mi piace solo quella di arance), ma visto che il Bimby fa tutto, ho deciso di metterlo alla prova con una cosa facile!
La ricetta l’ho trovata qui e l’ho seguita quasi per intero…cioè, non ho usato lo zucchero a velo, ma solo:

500 g di fragole
400 g di zucchero
succo di mezzo limone

Ho lavato e ‘spicciolato’ le fragole, ho messo tutto dentro il Bimby e – secondo ricetta – ho cotto a velocità 1 e 100° di temperatura per 30 minuti. Poichè in effetti viene molto liquida, ho cotto per altri 40 minuti (seguendo quindi attentamente le indicazioni) a temperatura Varoma e velocità 1. Il Bimby fumava e borbottava come il pentolone della strega ma il risultato è stato eccellente!
Ho sterilizzato due bocce di vetro, ho versato il composto ancora caldo, le ho chiuse e le ho messe a testa in giù, in modo da creare il sottovuoto.
C’è dell’emozione quando fai la tua prima marmellata, ve lo garantisco! Soprattutto se tu hai solo lavato le fragole e ti becchi tutti i complimenti :D

PS: le foto sono orribili, le ho dovute fare con il cellulare….speriamo che non succeda più!

Non esistono più le mezze stagioni: La pasta FREPIDA

                                                        sugo senza glutine velocissimo

Accidenti, è un po’ che latito…ma tra cene fuori, passaggi vari di ospiti a casa non ho cucinato praticamente niente. No, non è che abbiamo fatto la fame….abbiamo semplicemente fatto cucinare le mamme! :D
Comunque, un giorno fa caldo, un giorno fa freddo, non sai come ti devi vestire….non esistono più le mezze stagioni…..e bla bla bla…. per rimanere in tema confusione metereologica l’altra sera è venuto fuori questo sugo improvvisato e buonissimo, in versione frepida (ovvero: fredda tendente al tiepido!).

sugo FREPIDA FOR TWO:

2 zucchine
4 fiori di zucca
10 pomodorini
1 cipolla
4 piccoli tomini

Ho fatto un leggerissimo soffritto di cipolla e ho aggiunto prima le zucchine a tocchetti, poi i fiori di zucca, ho salato e ho coperto per 10 minuti finchè le zucchine non si sono ammorbidite. Ho poi aggiunto i pomodorini tagliati a pezzetti e ho coperto nuovamente, finchè le verdure non si sono amalgamate creando quasi una crema.

Ho cotto la pasta al dente e l’ho condita con questo preparato, ho aggiunto i tomini a pezzettini e ho mescolato per un po’ finchè non si sono sciolti nella pasta.

Ho fatto raffreddare un po’ il tutto, ho aggiunto dell’olio a crudo, una spruzzatina di parmigiano e ho servito…

…Le verdure sono molto dolci, il tomino è leggermente aspro e molto aromatico: l’accostamento è perfettamente equilibrato, e questa pasta buonissima e veloce!

1 2

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup