Ricette per caso: hamburger vegetale

T h e L i l y p a d

Ecco un’altra ‘casual recipe‘, ovvero una di quelle cose venute fuori da un’altra ricetta che però si dimostra all’altezza, addirittura, di un post.

Di ritorno da un fantastico corso di cucina macrobiotica alla scuola materna di mia figlia infatti, mi ero adoperata per ricreare una buonissima tempura di verdure, nello specifico di due semplici e buonissime verdurine: carote e scalogno.

Due scalogni grandi

4 carote grandi

farina di grano saraceno scura (io Nutrifree) q.b.

acqua q.b.

sale

La ricetta è molto semplice e ‘a occhio’ (così mi è stata insegnata). Io ho tritato gli scalogni e le carote direttamente nel Bimby a velocità 5. Li ho quindi messi in una ciotola e li ho salati.

Ho preparato una pastella di farina di grano saraceno e acqua. La consistenza deve essere quella delle frittelle, per intenderci corposa, e che si possa dosare con un cucchiaio e che non si stacchi dal cucchiaio se non la spingete voi. Chiaro?

Ho mischiato pastella e verdure e ho fatto la mia tempura friggendone un po’. Ma visto che era tantissima, ho pensato di metterne un po’ al forno e ho formato dei piccoli hamburger piatti sulla placca ricoperta da carta forno. Li ho cotti per circa mezz’ora a 200° e quando li ho assaggiati la consistenza era completamente diversa dalla tempura: praticamente quella dei vegburger che a volte mi capita di mangiare!! Molto buoni! Visto che ce l’avevo, ho provato con la salsa barbecue e vi devo dire…che erano quasi più buoni della ricetta originale!

 

 

 

Aperitivo sglutinato: popcakes alle zucchine….farciti!

ZUCCHINI POPCAKES

No vabbè ma io sono un genio. Un genio del riciclo alimentare!! Perchè è inutile che faccio la figa e vi racconto dell’ultimo aperitivo che ho organizzato con gli amici…io qua gli aperitivi sto fine settimana lungo me li sono fatti con mia figlia e, soprattutto, senza alcol. Ma vale lo stesso perchè questa ricetta è supersfiziosa!

Tornando al riciclo, avevo tritato e cotto queste zucchine a julienne nel Bimby per condirci la pasta ma me ne erano rimaste metà. Mentre pensavo a cosa farci ho avuto una splendida idea per il Contest di Sglutinati (ebbene si, non penso solo al mio di contest :) e la condivido volentieri con voi!!! Come sempre, la ricetta non è solo senza glutine ma anche senza uova.

Avete ovviamente bisogno di uno stampo per popcakes, io ho questo:

240 g di zucchine a julienne (pesate già cotte)

160 g di farina di Essenza Glutine

50 ml di olio

80 ml di latte

1 bustina di lievito secco

sale

parmigiano

E’ tutto molto semplice: voi potete anche mescolare a mano, ma io ho frullato tutti gli ingredienti nel Bimby a velocità 1 (deve rimanere un impasto un po’ rustico): il risultato deve essere cremoso ma non liquido, in modo da poterlo porzionare con un cucchiaino. Cuocete i popcakes per circa 20 minuti in forno caldo a 180° e una volta tirarti fuori, lasciateli raffreddare.

Una volta freddi, tagliateli a metà, farciteli con ciò che più vi piace, infilzateli e fateli fuori! Quelli nella foto sono farciti con i formaggini al parmigiano (erano appunto per mia figlia quattrenne e il suo aperitivo) e con il prosciutto crudo.

Niente male per una ricetta da riciclo eh??? :D

Con questa ricetta partecipo al Contest ‘Essenzialmente Free’ di Sglutinati,  in collaborazione con Gluten Free Travel & Living ed Essenza Glutine:

Essenzialmente-Free

 

 

La panificazione continua: Panini all’olio

Copy of into the wild

Come tutti gli ultimi ‘pani’, anche questo viene dal libro di Olga che, se non avete ancora comprato, vi consiglio caldamente. Ormai è il mio migliore amico :). Io ho usato due farine alternative a quelle indicate nel libro, ma sempre dietro sue indicazioni. Inoltre ho usato il lievito madre e fatto lievitare l’impasto tutta la notte!

190 g di Mix Nutrifree per pane

110 g di mix farina Conad

100 g di Farina Revolution per pane

300 g di acqua tiepida

40 g di olio

160 g di lievito madre (o 16 g di lievito di birra)

6 g di sale

1 po’ di zucchero

La mia versione da mamma che non ha tempo di cucinare come sapete è : butta dentro il Bimby tutto quanto e impasta a velocità impasto! Ci sono voluti circa 5 minuti per amalgamare bene l’impasto.Per quella da vere donne di casa, vi rimando al procedimento del libro :D.

Ho quindi lasciato a lievitare una notte intera. Poi ho formato i panini sulla forma delle baguette per tenerli fermi e li ho lasciati a lievitare (nel forno con la lucina accesa) finchè non sono raddoppiati. Li ho quindi spennellati con acqua e olio e su qualcuno ho messo dei semini a piacere.

Ho scaldato il forno a 190° e vi ho posizionato la pietra refrattaria su cui ho cotto i panini per circa 20 minuti. Appena sfornati erano croccanti fuori e morbidi dentro, dopodichè conservati in un sacchettino chiuso si sono conservati benissimo!!!!

Le ricette del Contest Il Pacchero Solitario!

Eccoci qui, la gara è finalmente iniziata e man mano arriveranno tutte le ricette dei blogger partecipanti!! Seguiteci, la lista verrà aggiornata quotidianamente :) La carrellata inizia con due ricette fuori concorso dei due Chef Giudici:

duspaghiconclaudia

Pacchero Birichino di Du Spaghi Con Claudia

Paccheri con fave fresche tonno e pomodorini di 4 Passi nella mia vita

Pacchero Siciliano di La Cucina di Bimba Pimpa

Pacchero Siciliano di La Cucina di Bimba Pimpa

Pacchero a spasso di Rosangelo Carnemolla

Pacchero a spasso (con ricotta asparagi e calamari) di Rosangelo Carnemolla

 

Paccheri con crema di asparagi, speck ricotta e chips di topinambour di Monica's kitchen

Paccheri con crema di asparagi, speck ricotta e chips di topinambour di Monica’s kitchen

Paccheri al pesto di mandorle e asparagi in crosta di pancetta di Lacucinadibimbapimpa

Pacchero Cannolo di Lacucinadibimbapimpa

Pacchero Cannolo di Lacucinadibimbapimpa

 

Paccheri alla Puttanesca di Scorfano di Incucinasenzaglutine

Paccheri alla Puttanesca di Scorfano di Incucinasenzaglutine

 

Pacchero romanesco con crema di zucchine e guanciale croccante di Mari Di Mento

Pacchero romanesco con crema di zucchine e guanciale croccante di Mari Di Mento

Paccheri al profumo di limone e olivello su crema di cannellini con capasanta e porro croccante di Mattarella Sglutinata

Paccheri al profumo di limone e olivello su crema di cannellini con capasanta e porro croccante di Mattarella Sglutinata

 

Paccheri con funghi e crudo croccante di Dituttounpo’

Paccheri al tombarello su crema di zucchine di Giada Dall'Era

Paccheri al tombarello su crema di zucchine di Giada Dall’Era

 

Vota la tua ricetta preferita!

View Results

Loading ... Loading ...

La stagione dei Picnic: Fiori, Farfalle o Frutta?

www.celiacaperamore.it

Ah, ecco uno dei miei post ‘Fuori dalla Cucina’…..che ogni tanto usciamo anche noi, eh…..ed è proprio ora di uscire! Finalmente dico io. Finalmente la primavera, che per me rappresenta solo l’inizio del conto alla rovescia per le vacanze estive (non scherzo, ho appena fatto i biglietti!), è arrivata. La primavera è per me anche sinonimo di picnic praticamente ovunque ci sia un quadrato di prato…..ma è anche la stagione in cui Prènatal (per cui – vi ricordo – curo la rubrica Merende a Colori) organizza sempre un piccolo evento di mamme blogger per presentare la nuova collezione!!! Eccomi quindi sempre entusiasta a scoprire tutte le novità in uno dei loro Megastore….l’occhio mi è caduto subito (della serie pensiamo prima ai bambini…) su una maglietta della collezione mamma che non ho potuto lasciare sulla gruccia:

Prénatal 2016_23

Potevo lasciarmi scappare la maglietta da SuperMom? No…infatti ad un certo punto proprio come Supermom mi sono infilata in una cabina e…..lo vedrete alla fine del post. La collezione primavera estate era succosissima di tante piccole fantasie dai 0 mesi in su ma io mi sono innamorata di tre temi in particolare: i fiori, le farfalle, e la frutta!!! Davvero non sapevo scegliere quindi vi faccio vedere tre ‘ricette’ di outfit da picnic e feste al parco il cui comun denominatore è il jeans! Come accessori ho trovato da Prènatal anche i favolosi occhiali con farfalline e fiori pendant e la sciarpetta gialla e azzurra che può andare tra i capelli o al collo se tira la brezzolina primaverile :) into the wild Pink Blooming: Cliccate qui per la tshirt e qui per gli short con le farfalle! …cercate gli occhiali in negozio! into the wild (1) Fruit Safari Trovate qui la tshirt …e gli short safari print in negozio! into the wildRock Princess Trovate qui la stupenda gonna in tulle con le farfalle!! Cercate il giubbino con i dettagli in negozio :) Diciamo che la Celiachinaperamore ha gradito tutto quello che ho scelto ma…..quanto durerà ancora questa condiscendenza nel vestiario???? Il divertimento ovviamente non poteva finire lì….dopo la ‘fatica’…..eccoci tutte quante a travestirci per il Photobox!! Potevo non indossare la mia maglietta da Supermom e proporre due outfit anche io??? Quale preferite, la pazza glamour o la pazza rock??? Arrivederci alla prossima collezione :D :D

 

1 2 3 66

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
WordPress Backup